Progetti Da quassù la Terra è bellissima

Fateli Scendere! Da ora in poi Porti Aperti ! #StayHuman

#FateliSbarcare #PortiAperti #StayHuman #People4Med

Sabato 31 Agosto, Piazza dei Mercanti, ore 17.30

Fate sbarcare la nave dei bambini: 100 persone, tra cui 22 bambini, 25 donne di cui 8 incinta sono da questa mattina sulla Mare Jonio, una nave che batte bandiera italiana. Nessuna retorica può sostenere che queste persone non debbano immediatamente sbarcare, per essere accolte nel nostro paese.

Però oggi, mentre tutta l’attenzione dei media e della politica si concentra sul Quirinale e sulle alchimie politiche, questa storia ci riporta nel Mediterraneo centrale, dove un’altra barca con 100 persone (la Life Line) è bloccata in mezzo al mare e dove tutti i giorni qualcuno fugge dalle coste libiche mettendo a rischio la propria vita. Soltanto ieri un naufragio con un numero imprecisato di morti (forse 40) è stato ignorato dalle guardie costiere di tutti i paesi che affacciano sul mare Mediterraneo.

Non possiamo che festeggiare la fine della presenza di un ministro dell’Interno borioso e inconsistenze, che ha fatto della sadica cattiveria la sua principale arma della propaganda. Non possiamo però dimenticare che fu Di Maio a parlare di "taxi del mare" e Minniti a stringere gli accordi oggi in vigore con i signori della guerra libici che gestiscono i lager da cui i profughi fuggono.

Non accetteremo nessuna ipocrisia. Tutti devono sbarcare subito, ma i porti devono essere aperti e i lager non possono essere, ne qui, ne altrove, la soluzione per difendere in armi i confini.

Sabato saremo di nuovo in piazza dei Mercanti, per l’ennesima volta in questa Estate in cui, per evitare che il Mediterraneo sia soltanto un mare di morte, molti coraggiosi equipaggi di mare si sono impegnati a salvare vite umane e molti equipaggi di terra si sono mobilitati al loro fianco.

MACAO

Nuovo centro per le arti, la cultura
e la ricerca di Milano

viale Molise 68
20137 Milano

organizzazione.macao@gmail.com

ASSEMBLEA

Ogni martedì dalle 21.30