Progetti Tavolo Suono C O M M U N I O N

Dante Tanzi | Laboratorio di Spazializzazione del Suono

| Laboratorio di Spazializzazione del Suono | a cura di Dante Tanzi

da Martedì 22 Ottobre a Venerdì 25 Ottobre

Orari: 10,00/13.00 (pausa pranzo) 14,00/17,00

——————————————————————————————

✧ PROGRAMMA GENERALE ✧

Parte teorica

● Caratteristiche di un acusmonium.
● Disposizione geografica e struttura della consolle.
● Caratteristiche costruttive e progetto dell’Acusmonium AUDIOR.
● Principi e metodi dell’interpretazione spazializzata (figure di base, esecuzione, parametri espressivi)
● Elementi di elettroacustica a cura di Eraldo Bocca

Parte pratica

● Installazione e test dell’acusmonium.
● Esercitazioni alla consolle (controlli gestuali).
● Notazione con Acousmograph.
● Esercitazioni alla consolle su brevi esempi.
● Segmentazione e analisi dei brani da eseguire.
● Elaborazione della strategia interpretativa.
● Studio ed esecuzione del brano comune.
● Esecuzione guidata e prove musicali dei brani da eseguire in concerto.
● Elementi di elettroacustica a cura di Eraldo Bocca

——————————————————————————————

Le estetiche musicali moderne e contemporanee, e in specifico quelle legate alla musica elettronica, hanno esplorato modalità di ascolto immersivo nelle quali l’approccio alla materia sonora non è più esclusivamente temporale e lineare quanto piuttosto spaziale e scultoreo. La massa sonora diventa lo spazio, l’habitat entro il quale l’ascoltatore è ospitato e accolto.

Il laboratorio di spazializzazione del suono con acusmonium AUDIOR ha come obiettivo una formazione teorica e pratica nell’ambito delle tecniche di spazializzazione di musica su supporto mediante dispositivo di diffusione multicanale. Il laboratorio si svolgerà in 4 giorni, dal 22 al 25 Ottobre 2019. Come prova finale è prevista l’esecuzione di opere di musica acusmatica nell’ambito di concerto pubblico, in cui ciascun partecipante sarà chiamato ad interpretare un brano.

Il laboratorio prevede, oltre alle esercitazioni all’acusmonium, anche un lavoro di analisi che tiene conto degli aspetti formali e delle caratteristiche salienti della composizione in termini di dinamica, timbrica e spazialità stereofonica. Le partiture esecutive con le annotazioni riguardanti l’interpretazione spazializzata dei brani verranno realizzate tramite il software Acousmographe (INA – GRM), introdotto nel corso del laboratorio.
Le esercitazioni all’acusmonium verteranno su un brano di studio comune e sui brani che saranno eseguiti dai partecipanti nel concerto finale, previsto nel corso della prima serata di A C U S M O N I U M.

——————————————————————————————

Al workshop è ammesso un numero massimo di 9 partecipanti.

Per la richiesta di associazione e ammissione al laboratorio di spazializzazione è necessario inviare una mail entro il 17 ottobre 2019 a: acusmaudior@gmail.com

I candidati ammessi al laboratorio riceveranno indicazioni sulle le modalità per il pagamento e i moduli di iscrizione, che dovranno essere compilati e rispediti all’indirizzo acusmaudior@gmail.com. L’ammissione definitiva è subordinata al pagamento della quota di partecipazione.

MACAO

Nuovo centro per le arti, la cultura
e la ricerca di Milano

viale Molise 68
20137 Milano

organizzazione.macao@gmail.com

ASSEMBLEA

Ogni martedì dalle 21.30